The best way to predict the future is to create it.

Abraham Lincoln Guarda il video

Esse-RE® è il sistema di gestione del Patrimonio Immobiliare sviluppato da eFm Property Solutions, già Aareon Italia, che si basa su tecnologia Microsoft® per cui prevede la possibilità:

  • di esportare facilmente dati su excel o di produrre report nei più tradizionali formati
  • di associare a qualsiasi livello della consistenza immobiliare documenti collegati alle entità che in quel momento si stanno considerando

Il tutto gestendo le opportune autorizzazioni per l’accesso ai documenti. Esse-RE® è MULTI-SOCIETA’ (multi-committente, nel caso di gestione conto terzi: MULTI-PORTAFOGLIO (trasversale rispetto alle proprietà). La sua struttura è a 4 moduli, che corrispondono alle macro-funzioni in ambito di gestione immobiliare: Property, Facility, Asset e Sviluppo Immobiliare.

Vantaggi

  • riduce significativamente i costi di gestione, aumenta l’efficienza diminuisce i tempidelle operazioni
  • garantisce l’adeguamento normativo in materia immobiliare
  • assicura la condivisione delle informazioniin tempo reale evitando duplicazioni e disguidi
  • non costringe a cambiare il software se le destinazioni d’uso, le tipologie del patrimonio o i processi di gestione cambiano nel tempo
  • si adatta con estrema facilità alla realtà organizzativa aziendale

Latest News

statuto video 10 Design Week: il pre-opening di STATUTO11, nuovo “engaging place” di eFM a Milano.

Sei giorni nel Brera District durante la Design Week, 18.000 visite, una installazione innovativa, 5 talk ed eventi con 40 relatori: questo è stato il pre-opening di STATUTO11, nuovo Engaging Place di eFM a Milano, che aprirà ufficialmente le sue porte a fine estate.

Nei giorni del Fuorisalone abbiamo avviato un percorso di sperimentazione all’interno di “TRANSFORMATIONS”, installazione di grande impatto realizzata grazie al prezioso contributo di un partner d’eccezione, Agape 12. Due padiglioni “in divenire” nella loro forma grezza volti a far risaltare il contrasto tra la materia “raw” e i dati, a rappresentare la convergenza fra la realtà virtuale e l’esperienza concreta dell’individuo.

Accanto all’infrastruttura fisica, è stato presentato Talk@STATUTO11, un palinsesto di grande spessore attraverso il quale si è voluto aprire un confronto sulle diverse sfumature che assume la digital transformation: “Inside-out: affrontare le trasformazioni nel mercato evolvendo noi stessi”, “The Future of Work: tecnologia, cultura, spazi al servizio dell’essere umano!”, “Nutrition for a better work!”, “La città tra dimensione fisica e dimensione digitale”, “From Roots to Heaven – Live Concept di Musica e Meditazione”.

Successo testimoniato non solo dai numeri – circa 3.000 persone al giorno – ma soprattutto dall’intensità della partecipazione. Abbiamo voluto accompagnare l’esperienza alla Design Week dotando il nostro spazio di sistemi capaci di rilevare il livello di attenzione e gradimento dell’esperienza in STATUTO11. Attraverso la ‘sentiment analysis’, abbiamo rilevato che l’88% dei visitatori è risultato ‘engaged’ durante la visita. Dato che ci ripaga dell’impegno profuso e ci spinge a continuare a lavorare in questa direzione.

La Design Week è stata per eFM un battesimo che costituisce solo un assaggio di quello che STATUTO11 sarà: un laboratorio nel cuore del Brera District dove la connessione digitale e la relazione fisica convergono verso una nuova esperienza di socializzazione; una piazza aperta i cui confini non saranno definiti da ambiti tridimensionali ma da contesti multidimensionali di collaborazione e condivisione.

Guarda il video 


INFORMAZIONI SULLA NOSTRA OFFERTA? CONTATTACI